Cioni e Mezzetti: quando i Giocatori sono anche Allenatori

Tra i giocatori presenti nella rosa della nostra Prima Squadra sono presenti 2 ragazzi che, oltre a difendere i nostri colori, sono anche impegnati con il Castelvetro in veste di allenatori del settore giovanile. Tutto ciò ha portato alla loro esclusione dai convocabili per tutto il girone d’andata (questioni burocratiche), situazione poi risolta con conseguente riaggregazione ufficiale al nostro organico. Analizziamo con loro come sia possibile il connubio allenatore e giocatore senza avere interferenze fra i 2 ruoli:

Con quali emozioni avete trascorso i primi mesi?
Entrambi: “La prima parte di stagione è stata molto dura! Dover abbandonare il calcio giocato prima dei 30anni, non per acciacchi fisici, ma per inseguire la propria passione non fa affatto piacere. Allenarsi senza poter scendere in campo è molto stressante: difendere i propri colori con i propri compagni e amici è impareggiabile. Fortunatamente ora possiamo farlo.”

Quali sono le principali difficoltà che trovate nell’essere allenatori di giorno e giocatori la sera?
Mezzetti: “Non trovo grossi problemi! Fatico a mischiare i due ruoli: quando sono allenatore ragiono da allenatore, mentre quando sono giocatore cerco di esserlo al 100% al servizio della squadra. Nei 2 ruoli trovo, però, un punto in comune: dover migliorare la mia capacità nella lettura della partita!”
Cioni: “Io invece, seppur riuscendo a tener ben distinti i 2 ambiti, a volte mi trovo nella situazione di dover far combaciare idee divergenti tra quelle del Mister (Minozzi, ndr) e quelle che provo ad inculcare ai miei ragazzi. In ogni caso metto sempre il bene della squadra prima di tutto!”

Quale rapporto avete con Mister Minozzi?
Entrambi: “Il rapporto è ottimo. Non c’è l’ambizione di mettersi allo stesso livello, ma, anzi, siamo e vogliamo essere trattati come tutti gli altri componenti della rosa. C’è sicuramente un rapporto di stima che, si presuppone, sia reciproca.”

Vi è mai capitato, in campo, di lasciare che le vostre idee scavalcassero quelle del Mister?
Entrambi “Assolutamente no. Come prima cosa sosteniamo il rispetto dei nostri ruoli: essere giocatori ed essere allenatori nello stesso momento è una cosa molto difficile. Vogliamo essere disponibili al massimo per quelle che sono le idee di Minozzi e per quelle che sono le esigenze dei nostri compagni!”

Quale giocatore del Piumazzo vi piacerebbe allenare?
Mezzetti: “Senza dubbio Stefano Giacomelli. Un giocatore che dà sempre il massimo, non salta un allenamento, non senti mai lamentarsi. Ritengo sia un fondamentale per l’equilibrio e le geometrie che dà alla nostra squadra. Nel girone di ritorno sarà fondamentale per la nostra salvezza!”
Cioni: “Faccio due nomi: il primo è Luca Monduzzi, dal momento che è giovane e ancora plasmabile, caratteristiche affini a quelle che si possono riscontrare in ragazzi del settore giovanile; il secondo è Pietro Gabriele, giocatore che si sposa perfettamente con la mia tipologia di calcio propositiva e che, data l’esperienza, potrebbe fungere da mio braccio destro in campo.”

Rivedete similitudini tra le squadre che allenate ed il Piumazzo?
Entrambi: “È sicuramente difficile perché noi alleniamo un settore giovanile, che quindi ha obiettivi ed esigenze diverse da quelle di una prima squadra. Sicuramente, però, la grinta, l’impegno e la dedizione mostrata dai nostri compagni è quella che insegniamo ai nostri giovani giocatori.”

Un giorno vi vedremo alla guida della nostra squadra?
Entrambi: “Mai dire mai. Adesso siamo molto concentrati sul nostro lavoro a Castelvetro dove ci siamo ambientati benissimo in quello che riteniamo un settore giovanile importante. Magari un giorno le nostre strade si incontreranno con altre vesti, magari in coppia!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: